Ecco come batto Shaq


“ That’s How I Beat Shaq “ è un singolo del secondo album di Aaron Carter , Aaron’s Party (Come Get It) . Rilasciato il 6 febbraio 2001, il singolo è stato rilasciato con il permesso di Shaquille O’Neal . [1] La canzone è stata usata nel trailer di Hey Arnold !: The Movie .

Video musicale

Questa sezione è più simile a una storia che a una voce dell’enciclopedia . Per soddisfare gli standard di qualità di Wikipedia e conformarsi alla politica del punto di vista neutrale , si prega di aiutare a introdurre uno stile più formale e rimuovere qualsiasi tono personale investito. (Luglio 2014)

Il video inizia con Aaron in sella a uno scooter con un cane che gioca a Frisbee, seguito da varie scene di Aaron che giocano a basket. Poi si sposta su di lui raccontando la storia di come ha incontrato Shaquille O’Neal, che lo sfida a una partita di basket uno contro uno. Nel secondo verso, Aaron progetta di distrarre Shaq per ottenere punti. Aaron finalmente emerge vittorioso, ma si scopre che tutto era un sogno quando Aaron sentì la voce di sua madre. Rimane scioccato, tuttavia, quando vede la maglia di Shaquille O’Neal. In tutto il video, Aaron è visto rappare nel campo da basket e nel cerchio.

Rivincita

Nella puntata del 7 marzo 2013 di Upload with Shaquille O’Neal , Shaq ha sfidato Aaron Carter a una rivincita dopo 12 anni dalla canzone. Shaq fa un accordo che se Aaron Carter segna un singolo cerchio contro Shaq, l’ex Lakerdonerà $ 5.000 alla carità della scelta di Aaron; Aaron risponde che sta giocando per The Aaron Carter Needs a Jet Ski Foundation. Il gioco inizia con i due che si fissano l’un l’altro. Shaq ruba la palla da Aaron e procede a segnare oltre 20 punti, mentre Aaron non può fare un solo cerchio. Durante la pausa, Shaq viene visto mangiare nachos e ne offre alcuni ad Aaron, ma poi li colpisce a terra prima che Aaron ne possa prendere uno. Il gioco continua con Aaron incapace di segnare un singolo cerchio. Poi taglia i due fissi e Aaron tenta ancora una volta di segnare un singolo cerchio con Shaq che riesce a prevenirlo. Aaron rivela poi che il video musicale era solo uno scherzo che Shaq alla fine capisce. [2]

Tracciamento dell’elenco

Single [1]

  1. „That’s How I Beat Shaq“ – 3:24
  2. „Uno per l’estate“ – 3:44

Grafici

Grafico (2001) Posizione di picco
US Billboard Hot 100 [3] 96
Vendite negli Stati Uniti Hot 100 Singles [4] 12

Riferimenti

  1. Salta su^ Zhu, Danielle (8 ottobre 2015). „Come Aaron Carter ha convinto Shaq ad apparire in“ That’s How I Beat Shaq “ “ . Intrattenimento settimanale . Archiviato dall’originale l’8 ottobre 2015 . Estratto il 4 febbraio 2016 .
  2. Salta su^ Jacobs, Matthew (8 marzo 2013). „Shaquille O’Neal, Aaron Carter Rivincita: la star del basket si vendica di ‚Teenage Heartthrob ‚ “ . L’Huffington Post . Estratto il 28 ottobre 2013 .
  3. Saltate^ „Grafico Storia Aaron Carter (Hot 100)“ Billboard . Estratto il 20 settembre 2014.
  4. Jump up^ (28 aprile 2001)Hot Singles Sales – Billboard Magazine vol. 113, Nº 17Nielsen Business Media, Inc. p.86. Estratto il 4 febbraio 2016.

Eine Unterhaltung beginnen

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.