Federazione internazionale di pallacanestro sorda


La Deaf International Basketball Federation ( DIBF ) è un organismo governativo mondiale per la pallacanestro sorda internazionale con il supporto della Federazione Internazionale di Pallacanestro (FIBA) e in collaborazione con Deaflympics e le sue confederazioni. DIBF è un’associazione indipendente composta dalle organizzazioni nazionali che governano la pallacanestro sorda.

DIBF incoraggia la crescita e lo sviluppo della pallacanestro sorda in tutti i paesi del mondo attraverso un programma organizzato di istruzione e istruzione. Servono come organo ufficiale di governo per la programmazione e la conduzione di tutti i campionati internazionali e campionati di pallacanestro sorda in collaborazione con i Deaflympics e le sue confederazioni. Mantengono inoltre una storia documentata del basket registrando e riportando tutti i principali concorsi internazionali dall’inizio delle competizioni internazionali. DIBF mira a espandere la propria organizzazione ea potenziare il mondo del basket sordo anche in futuro.

Consiglio privilegiato composto da Presidente, Vicepresidente, Tesoriere, Segretario generale e membri in generale – meglio conosciuto come Consiglio centrale, gestisce DIBF . Questo consiglio entusiasta, realizzato nella maggioranza delle persone sorde, riunisce molti anni di esperienze gestionali e di basket e si compone di rappresentanti di tutto il mondo.

Storia

Lo sport del basket è cresciuto in popolarità tra gli atleti sordi d’élite di tutto il mondo. Diverse competizioni di basket internazionali e nazionali sono già state organizzate da diversi anni nell’ambito di un’organizzazione internazionale di sport per non udenti chiamata Deaflympics . Questa organizzazione internazionale per sordi ha una lunga e ricca storia di sport sordi fin dalla fondazione nel 1924, essendo la più antica organizzazione internazionale di sport per disabili per disabili .

Il 2 maggio 1988, un gruppo di atleti sportivi sordi altamente rispettati coinvolti nella pallacanestro si riunì a Turku , in Finlandia . Hanno raccomandato la necessità di un organismo governativo mondiale per la pallacanestro sordainternazionale , in modo che possa concentrarsi interamente sul gioco della pallacanestro sorda e migliorare i suoi standard. Il primo Consiglio centrale provvisorio è stato formato, composto da Presidente – Jussi Raiso ( Finlandia), Vicepresidente – Aleksas Jasiunas ( Lituania ), Segretario – Christian Boklund (Svezia), Membro del Consiglio – Riina Kuusk ( Estonia ) e Consigliere del Consiglio – Kjell Gunnå (Svezia).

Da questo incontro speciale è stata fondata „International Deaf Basketball Association“ (IDBA) e sono stati approvati il ​​primo statuto IDBA con statuti e regolamenti. L’IDBA ha iniziato a informare gli altri non udenti del suo inizio e ha invitato le organizzazioni interessate alla pallacanestro sorda di tutto il mondo a partecipare.

Il 27 luglio 2001, durante i Summer Deaflympics a Roma, in Italia, fu convocata una prima riunione che istituiva ufficialmente l’IDBA come organizzazione. Sebbene la necessaria presenza di due terzi provenienti da paesi di tutto il mondo che giocavano a pallacanestro sorda non fosse stata raggiunta a Roma, si è deciso che il Consiglio centrale provvisorio avrebbe continuato il suo lavoro. Presidente eletto è stato Jussi Raisio ( Finlandia ), Segretario – Christian Boklund (Svezia), Tesoriere – Rick Balk (Stati Uniti), Membro nel suo complesso – Lyndon Borrow (Australia) e Yaakov Keren (Israele), e Consigliere – Kjell Gunnå (Svezia).

Un anno dopo, durante i Campionati mondiali di pallacanestro sorda del 2002 ad Atene, in Grecia, l’IDBA ha tenuto una riunione di fondazione con i due terzi dei voti raggiunti da funzionari di paesi che praticavano i pallacanestro sordi, quindi è stata fondata ufficialmente. Anche il nome IDBA è stato cambiato in Deaf International Basketball Federation ( DIBF ) per maggiore visibilità e completezza aziendale.

Il primo consiglio centrale del DIBF era composto dal presidente – Jussi Raisio ( Finlandia ), dal vicepresidente – Lyndon Borrow (Australia), dal segretario generale – Kjell Gunna (Svezia), dal tesoriere – Rick Balk (Stati Uniti), membro in – Ioannis Stoufis ( Grecia ). Successivamente, sono stati aggiunti altri due membri femminili: Yue-Tong Zhu (Cina) e Iryna Chepchyna ( Ucraina ). Il consiglio centrale è stato eletto con mandato ai successivi campionati mondiali di basket per sordi nel 2007.

Riconoscimento internazionale

Al Congresso del Comité International des Sports de Surds (ora noto come Deaflympics ) durante gli Winter Deaflympics a Sundsvall , in Svezia, nel febbraio 2003, il Congresso ha ufficialmente deciso di riconoscere il DIBF come membro associato. Il DIBF ha acquisito l’iscrizione associata ai Deaflympics e da quel momento in poi può operare autonomamente per lo sviluppo della pallacanestro sorda in tutto il mondo.

Attualmente, l‘ International Basketball Federation ( FIBA ) ha concesso il riconoscimento di DIBF come organismo governativo mondiale e sostiene fermamente la sua organizzazione e gli sforzi per campi di sviluppo per la pallacanestro dei non udenti e l’organizzazione di seminari nei sei diversi continenti. DIBF ha continuato a crescere in modo significativo e gli standard della pallacanestro sorda sono aumentati in notabilità e visibilità.

Vedi anche

  • American Lance Allred e la slovena Miha Zupan sono notevoli giocatori di pallacanestro sordi che hanno giocato a basket professionalmente con persone udenti.

Eine Unterhaltung beginnen

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.