Pallacanestro Treviso


Pallacanestro Treviso , chiamato Benetton Basket a causa di una sponsorizzazione a lungo termine da parte del Gruppo Benetton e ampiamente definito come Benetton Treviso, è un club di basket giovanile italiano con sede a Treviso , in Veneto .

Il club era in precedenza un club professionale di successo fino al 2012, quando il gruppo Benetton ha deciso di ritirarsi dalla pallacanestro professionistica, anche se ha mantenuto la sezione giovanile a La Ghirada, il complesso sportivo che possiedono. Per i nomi delle sponsorizzazioni dei club precedenti, vedere i nomi delle sponsorizzazioni .

Storia

Fondato nel 1954 come Duomo Folgore , è rimasto nell’oscurità per i primi decenni della sua esistenza anche se ha raggiunto la Lega Basket Serie A in prima divisione nel 1962. Tuttavia il club è rimasto lì solo una stagione, finendo il campionato all’ultimo posto, dopo che è stato ostacolato da problemi finanziari. [1]

Duomo Folfore fu ribattezzato Associazione Pallacanestro Treviso negli anni ’70, con nuova proprietà. Poi si è trasferito nelle divisioni, raggiungendo la Serie A2 nazionale nel 1979. [2] Nel 1980-81 la squadra arrivò terza in campionato, ottenendo un ritorno in Serie A. [3]

Il gruppo Benetton ha iniziato a sponsorizzare il club durante la stagione 1981-82, che si è conclusa con una retrocessione in A2. L’anno seguente, Benetton sarebbe diventato il proprietario di maggioranza di Pallacanestro Treviso, trasferendosi nel PalaVerde di nuova costruzione , di proprietà e finanziato dalla famiglia. [2] Promosso nel 1985, è rimasto in Serie A per una stagione prima di tornare indietro. Un’altra promozione seguita nel 1987, questa vedrebbe il club iniziare una permanenza permanente nell’élite. [3]

Nel 1991, il club divenne legalmente Pallacanestro Treviso ( all’epoca era comunemente chiamato Benetton Treviso ), con il suo status che passò da un’associazione a una società a responsabilità limitata (srl) . [2] Quell’anno avrebbe inaugurato una nuova era per Benetton Basket, con l’arrivo del leggendario Toni Kukoč dai tre tornei campioni europei del Pop 84 , ma anche di Stefano Rusconi di Cagiva Varese e Nino Pellacani , la squadra avrebbe battuto Scavolini Pesaro conquista il suo primo titolo in Serie A nel 1992. [1]

La stagione successiva, la Benetton vinse la Coppa Italia e raggiunse la Final Four della FIBA European League (competizione continentale d’élite europea) che si svolse nello Stadio della Pace e dell’Amicizia , il Pireo , e nella semifinale sconfitta PAOK 79-77. Nel finale , Benetton, sebbene fosse il favorito della partita, perse con Limoges CSP 55-59. [1]

Sebbene Kukoč partisse per la NBA in estate, Riccardo Pittis si unì al club che vinse un’altra Coppa italiana quell’anno. Vincerebbero il loro primo titolo europeo, la FIBA European Cup contro Taugrés , nel 1995, grazie a giocatori come Orlando Woolridge e Petar Naumoski , e divenne anche la terza Coppa Italia successiva che guarnì il trofeo. [1]

Benetton ha aggiunto un altro campionato in serie A nel 1997, una seconda Coppa Saporta FIBA nel 1999 contro Pamesa Valencia e una coppa italiana nel 2000. Nella stagione 2001-02 hanno vinto la Supercoppa italiana e il campionato. L’anno successivo hanno fatto ancora meglio con una tripletta, vincendo la Supercoppa, la Coppa e il campionato. [1]

Aggiungendo più titoli di campionato, Benetton Basket ha raggiunto l‘ Euroleague Final Four in alcune occasioni, ma non è mai riuscito a vincere il titolo.

Lotte

Vedi anche: Universo Treviso Basket

Nel febbraio 2011, la famiglia Benetton ha annunciato che ritirerebbe il loro sostegno alla pallacanestro professionistica, chiamando efficacemente il tempo sullo status di volo di punta di Treviso se non fosse possibile trovare altri sostenitori. [4]

I sostenitori come gli ex giocatori Paolo Vazzoler e Pittis hanno cercato di riscuotere il supporto per un nuovo club, Treviso Basket 2012. Tuttavia, la loro richiesta di prendere il posto di Benetton Basket in Serie A è stata respinta. [5]

Da allora Benetton Basket si è concentrato solo sullo sviluppo giovanile, con la squadra Under 17 più anziana. [2] Treviso è rappresentata nel basket professionista dalla Universo Treviso Basket – ribattezzata Treviso Basket 2012 – che, a partire da giugno 2015, gioca nella seconda divisione. [6]

Onori

Titoli totali: (15)

Competizioni nazionali

  • Lega italiana
Vincitori (5) : 1991-92, 1996-97, 2001-02, 2002-03 , 2005-06
R unners-up (4): 1992-93, 1994-95, 1998-99, 1999-00
  • Coppa Italia
Vincitori (8) : 1992-93, 1993-94, 1994-95, 1999-00, 2002-03, 2003-04, 2004-05, 2006-07
R unners-up (2): 1991-92, 1997-98
  • Supercoppa italiana
Vincitori (4) : 1997, 2001, 2002, 2006
R unners-up (5): 1995, 2003, 2004, 2005, 2007

Competizioni europee

  • EuroLeague
R unners-up (2): 1992-93 , 2002-03
3 ° posto (2): 1997-98 , 2001-02
F inalare quattro (4): 1993 , 1998 , 2002 , 2003
  • Coppa Saporta FIBA (defunta)
Vincitori (2) : 1994-95 , 1998-99
  • Coppa FIBA ​​Korać (defunta)
Emifinalisti S (1): 1996-97
  • EuroCup Basket
4 ° posto (1): 2010-11

Altre competizioni

  • FIBA International Christmas Tournament (defunto)
4 ° posto (1): 1991

Le migliori prestazioni nelle competizioni europee e mondiali

Articolo principale: Pallacanestro Treviso nelle competizioni europee e mondiali
Stagione realizzazione Gli appunti
EuroLeague
1992-1993 Finale sconfitto PAOK 79-77 in semifinale, perso a Limoges CSP 55-59 in finale ( Atene )
1995-1996 Quarti di finale eliminato 2-1 dal Panathinaikos , 67-70 ( L ) ad Atene , 83-69 ( W ) e 64-65 ( L ) a Treviso
1997-1998 Final Four Il 3 ° posto a Barcellona , perso in semifinale contro l‘ AEK 66-69, ha sconfitto il Partizan 96-89 per il 3 ° posto
2000-01 Quarti di finale eliminato 2-1 da AEK , 89-97 ( L ) ad Atene , 90-74 ( W ) a Treviso e 56-71 ( L ) ad Atene
2001-02 Final Four 3 ° posto a Bologna , perso a Kinder Bologna 82-90 in semifinale, nessuna partita per il 3 ° posto
2002-03 Finale sconfitto il Montepaschi Siena 65-62 in semifinale, perso contro l‘ FC Barcelona 65-76 in finale ( Barcellona )
2004-05 Quarti di finale eliminato 2-0 da Tau Cerámica , 59-98 ( L ) a Treviso , 64-66 ( L ) a Vitoria-Gasteiz
Coppa Saporta FIBA
1994-1995 Champions sconfitto Taugrés 94-86 nella finale di Coppa Europa a Istanbul
1998-1999 Champions sconfitto Pamesa Valencia 64-60 nella finale della Coppa Saporta a Saragozza
Coppa FIBA ​​Korać
1996-1997 Semifinali eliminato da Aris , 73-77 ( L ) a Salonicco , 87-86 ( W ) a Treviso
EuroCup Basket
2008-09 Final Eight perso a Lietuvos Rytas 79-85 nei quarti di finale di Final Eight a Torino
2010-11 Final Four 4 ° posto a Treviso , perso a Cajasol 63-75 in semifinale, perso a Cedevita 57-59 nel 3 ° posto

Giocatori notevoli

2010 di

  •  Brian Scalabrine 1/2 stagione: ’11
  •  E’Twaun Moore 1/2 stagione: ’11
  •  Stagione di Jeff Adrien 1/2: ’11
  •  Gal Mekel
2000 di

  •  Donatas Motiejūnas 2 stagioni: ’09 -’11
  •  Bobby Dixon 1 e 1/2 stagioni: ’08 -’09, ’10
  •  Pops Mensah-Bonsu 1 stagione: ’07 -’08
  •  Engin Atsür 1 stagione: ’07 -’08
  •  Nikos Zisis 2 stagioni: ’05 -’07
  •  Drew Nicholas 1 stagione: ’05 -’06
  •  Marco Mordente 4 stagioni: ’04 -’08
  •  Marcus Goree 3 stagioni: ’04 -’07
  •  Ramūnas Šiškauskas 2 stagioni: ’04 -06
  •  Andrea Bargnani 3 stagioni: ’03 -’06
  •  Uroš Slokar 3 stagioni: ’03 -’06
  •  Maurice Evans 1 stagione: ’03 -’04
  •  Jermaine Jackson 1 stagione: ’03 -’04
  •  Trajan Langdon 1 stagione: ’02 -’03
  •  Stagione 1 di Sergei Chikalkin : ’01 -’02
  •  Stagione di Charlie Bell 1: ’01 -’02
  •  Nikoloz Tskitishvili 1 stagione: ’01 -’02
  •  Jorge Garbajosa 4 stagioni: ’00 -’04
  •  Boštjan Nachbar 2 stagioni: ’00 -’02
  •  Alan Tomidy 2 stagioni: ’00 -’02
  •  Marcus Brown 1 stagione: ’00 -’01
1990

  •  Tyus Edney 4 stagioni: ’99 -’00, ’01 -’04
  •  Jeff Sheppard 1 stagione: ’99 -’00
  •  Marcelo Nicola 6 stagioni: ’98 -’04
  •  Henry Williams 4 stagioni: ’95 -’99
  •  Željko Rebrača 4 stagioni: ’95 -’99
  •  Davide Bonora 4 stagioni: ’95 -’99
  •  Petar Naumoski 2 stagioni: ’94 -’95, ’00 -’01
  •  Orlando Woolridge 1 stagione: ’94 -’95
  •  Riccardo Pittis 11 stagioni: ’93 -’04
  •  Winston Garland 1 stagione: ’93 -’94
  •  Rafael Addison 1 stagione: ’93 -’94
  •  Denis Marconato 12 stagioni: ’92 -’95, ’96 -’05
  •  Terry Teagle 1 stagione: ’92 -’93
  •  Stefano Rusconi 7 stagioni: ’91 -’98
  •  Toni Kukoč 2 stagioni: ’91 -’93
  •  Vinny Del Negro 2 stagioni: ’90 -’92
1980

  •  Dan Gay 3 stagioni: ’88 -’90
  •  Kyle Macy 2 stagioni: ’88 -’89
  •  Mike Davis 1 stagione: ’87 -’88
  •  Mark Olberding 1 stagione: ’87 -’88
  •  Massimo Iacopini 10 stagioni: ’85 -’95
  •  Massimo Minto 8 stagioni: ’82 -’84, ’85 -’90

Head coaches

  •  Mario De Sisti (2 stagioni: 1979-81)
  •  Piero Pasini (1 stagione: 1981-82)
  •  Gianmaria Conte (1 stagione incompleta: 1982-83)
  •  Gianfranco Lombardi (1 stagione incompleta: 1982-83)
  •  Mauro Di Vincenzo (1 stagione: 1983-84)
  •  Massimo Mangano (2 stagioni incomplete: 1984-86)
  •  Lajos Toth (1 stagione incompleta: 1985-86)
  •  Riccardo Sales (incomplete 4 stagioni: 1986-90)
  •  Emanuele Molin (1 stagione incompleta: 1989-90)
  •   Petar Skansi (3 stagioni: 1990-93)
  •  Fabrizio Frates (1 stagione: 1993-94)
  •   Mike D’Antoni (4 stagioni: 1994-97, 2001-02)
  •  Željko Obradović (2 stagioni: 1997-99)
  •  Piero Bucchi (2 stagioni: 1999-01)
  •  Ettore Messina (3 stagioni: 2002-05)
  •  David Blatt (2 stagioni: 2005-07)
  •  Alessandro Ramagli (settembre-novembre 2007)
  •  Oktay Mahmuti (stagioni: 2007-09)
  •  Jasmin Repeša (stagioni: 2010-11)
  •  Aleksandar Đorđević (1 stagione: 2011-12)

Nomi sponsorizzazioni

Nel corso degli anni, a causa della sponsorizzazione, il club è stato conosciuto come:

  • Faram Treviso (1977-1979)
  • Liberti Treviso (1979-1981)
  • Benetton Basket (1981-2012)

Riferimenti

  1. ^ Salta a:a b c d e Sachs, Frankie (23 febbraio 2012). „La scena del club: Benetton Basket“ . Eurocup Basket . Estratto il 17 giugno 2015 .
  2. ^ Salta a:a b c d „La storia / 70 anni di basket a Treviso“ [La storia / 70 anni di basket a Treviso]. Pallacanestro Treviso (in italiano) . Estratto il 17 giugno 2015 .
  3. ^ Salta fino a:a b „Pall. Treviso – storia“ [Pall. Treviso – storia]. Lega Basket Serie A (in italiano) . Estratto il 17 giugno 2015 .
  4. Salta^ „Benetton fa un passo indietro. Dal 2012 basta basket e volley“ [Benetton fa un passo indietro. Dal 2012 si ritirerà dalla pallacanestro e dalla pallavolo]. La Gazzetta dello Sport . Treviso. 16 febbraio 2011 . Estratto 19 giugno 2015 .
  5. Salta su^ „Basket, Treviso: Societa ‚pronta un ricorso per eclusione da A“ [Basketball, Treviso: La società è pronta a ricorrere contro la sua esclusione per la [Serie] A]. la Repubblica (in italiano). Treviso . Estratto 19 giugno 2015 .
  6. Saltare^ „Ufficiale: Il cestino italiano ha ritrovato Treviso“ [Ufficiale: basket italiano ha ritrovato Treviso]. La Gazzetlita dello Sport (in italiano). Treviso. 8 gennaio 2015 . Estratto 19 giugno 2015 .

Eine Unterhaltung beginnen

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.