Ultimi Post


Ricky Minarddopo aver Lasciato la Lottomatica –Perché il Giocatore Americano della Roma ha lasciato?

reaching-for-ball

Ricky Minard Jr. è un giocatore Turco-Americano che ha giocato in diversi campionati in tutto il mondo, ottenendo record e incredibili numeri in alcuni di questi. È stato perfino chiamato in alcune partite dell’NBA, ma non è mai riuscito a giocare in quella lega per svariati motivi.

La Sua Carriera E’ Stata Ottima fin dall’Inizio

2-points

La sua carriera da professionista inizia nei Columbus Riverdragons, una squadra statunitense, ma poi decide di iniziare una nuova avventura in una nazione completamente diversa: l’Italia. Ci restò per molti anni e giocò in diverse squadre quali: Lauretana Biella, Premiata Montegranaro, Lottomatica Roma e molte altre.

Ha giocato anche per altre squadre in campionati diversi, come la Russian Basketball League nella KhimkiMoscowRegion e nella UNICS Kazan. Ha giocato nella lega tedesca per la BG Göttingen, in quella Ucraina per la Azovmash Mariupol e anche nella SPO Rouen Basket in Francia.

Ama Giocare in Italia

italy-skyline

L’Italia è senza dubbio uno dei suoi luoghi preferiti, considerato che vi ha fatto ritorno per giocare in squadre come la Novipiu Casale e la Virtus Bologna. Ricky ha giocato molto bene nella Virtus Bologna, è stato uno dei giocatori più eccellenti della squadra ed uno dei preferiti dei fan. Ha ottenuto ottimi risultati in questa squadra.

Sfortunatamente Ricky Minard non è più un giocatore del campionato italiano. Per la tristezza di molti fan, la notizia è stata confermata, inizierà a giocare con KhimkiMoscownella prossima stagione, tornerà quindi nella lega russa.

Questa è una decisione che ha preoccupato seriamente una parte dei fan della Virtus Bologna dato che Ricky era uno dei migliori giocatori della squadra. Lui è una di quelle persone entusiaste che cercano sempre di dare il 100% in ogni partita, il che fa domandare a molte persone: chi prenderà il suo posto adesso?

Bobby DixonSarà il Suo Rimpiazzo

3-pointer

Secondo alcune news, Bobby Dixon sarà colui che cercherà di coprire la posizione di Ricky e secondo fonti vicine sarebbe molto felice di entrare a far parte di questa squadra. Molti fan sono però un po’ nervosi perché non si fidano delle prestazioni di questo giocatore.

Senza ombra di dubbio la Virtus Bologna deve cercare di coprire eventuali lacune che Ricky ha lasciato nella squadra, dato che era uno dei più importanti e incredibili giocatori della Virtus. Intanto speriamo che Ricky vada alla grande nella lega russa con la sua nuova squadra. Sicuramente lo farà, fidatevi di noi.

Matteo Boniciolli–Cosa gli E’ Successo Dopo la sua Campagna a Roma?

coach

Matteo Boniciolliè un allenatore di 56 anni e uno dei più riconosciuti nel paese. Ha allenato per quasi 20 anni, come allenatore di diverse squadre italiane e straniere.

L’inizio

Ha iniziato come assistente in diverse squadre che non erano molto importanti. Poi è entrato nel mondo del basket professionista diventando allenatore della squadra nazionale Under 17, partecipando perfino alla competizione EuroBasket.

Squadre

In qualità di allenatore unico, è stato in diverse squadre come Snaidero Udine, Friuli, Fortitudo Bologna, Navigo it Teramo, Virtus Bologna, Lottomatica Roma, Sicilia Messina, tra le squadre italiane. Ha anche allenato squadre estere come la TelindusOostende.

Trofei

Ha vinto diversi trofei, con alcune squadre, come la Coppa Italia, la EuroChallenge, 2 KazakhstaniLeagues e 3 KazakhstaniCups. Inoltre ha vinto un premio quale migliore allenatore della Serie A nel campionato italiano.

Il Suo Lavoro a Roma

È stato l’allenatore della Virtus Bologna, dove ebbe ottimi risultati e vinse perfino la EuropeanFiberEuroChallenge, riportando a casa un trofeo estero, quando solo Messina ci era riuscito anni prima. E’ stato anche allenatore della Lottomatica Roma.

Dopo il Successo di Roma

Dopo aver ottenuto ottimi risultati nell’ultima squadra italiana che ha allenato, si è spostato nella AC Astana nella Premier League del Kazakhstan. Qui è riuscito a vincere competizioni come il campionato del Kazakhstan League e la Coppa.

Ebbe un’ottima annata con la Astana, ed ecco perchéBoniciolli fu ingaggiato per allenare la squadra nazionale del Kazakhstan, dove ottenne vittorie, ma fallì nelle qualificazioni per gradi più avanzati.

Attualmente allena la Fortitudo Bologna, tornando nel campionato italiano.Boniciolliè senza dubbio un allenatore che resterà nella storia della pallacanestro italiana vincendo diversi campionati in diverse Serie.

Noi sappiamo bene che essere un allenatore non è certo un compito facile, ma questo ragazzo lo ha fatto veramente sembrare così. Cosa ne pensi della sua prestazione come allenatore?

L’Identità si Costruisce dall’Interno – Perché Roma si E’ Declassata Volontariamente alla Serie B?

dribbling-skills

Pallacanestro Virtus Roma è una squadra di basket di Roma (Lazio), fondata nel 1960 con il nome di Virtus Aurelia poi cambiato in Pallacanestro Virtus Roma. Questa squadra ha molta storia alle spalle, con almeno 60 anni nel campionato italiano.

Ha vinto molte competizioni come la coppa FIBA Champions, il campionato italiano, la Coppa Italia e molti altri. Inoltre è uno dei pochi club qualificato per la EuroLeague. Tutto ciò però non cancella la situazione che questa squadra romana sta affrontando al momento.

Pallacanestro Virtus Roma è stata coinvolta in un periododuro dovuto a problemi economici e ad una difficile situazione in campionato. Allora perché ha deciso volontariamente di venire retrocessa in Serie B?

La Squadra Romana stava Andando Male

Virtus Roma ha toccata il fondo anni fa, raggiungendo l’ultimo posto nel campionato italiano, cosache portò alla perdita qualificazione per la EuroLeague. Questo fu uno shock per molti fans e imprenditori perché la squadra era solita a tempi d’oro e grandi vittorie.

Il Ritorno ai Riflettori Tornando alla EuroLeague

Tornano in gran forma in questa spettacolare stagione e raggiungono perfino la finale del campionato italiano, che permette loro il ritorno nella EuroLeague.

La squadra però abbandonò i propri diritti in quanto non adempieva a tutti gli standard richiesti dalla EuroLeague. Questo in parte era vero.

Chiesero di Venire Retrocessi

L’anno seguente chiesero volontariamente di partecipare al campionato di Serie B, nonostante avessero il diritto di partecipare nella massima serie dopo una spettacolare stagione. La richiesta fu infine accettata.

Era Tutta una Questione di Soldi

La verità che si cela dietro a questa decisione sta nel fatto che i manager della squadra erano consapevoli di non avere abbastanza fondi per poter competere nel campionato di Serie A; preparare una squadra e competere ad alti livelli comporta molte spese, in aggiunta volevano rinnovare le giovanili per prepararli al futuro del club.

È stata una decisione che può sì avere sorpreso molti fan e persone al di fuori della squadra, ma anche totalmente coraggiosa per ricominciare da zero per preparare i propri atleti ed essere in grado di competere ancora ad alti livelli.

Senza dubbio chi non risica non rosica, e a Basket Groundci aspettiamo ciò da questa squadra nel prossimo futuro.  Tu cosa ne pensi?

Roma e Siena –Fatti su Queste Due Squadre Italiane che Vorreste Sapere

basketball-players

Pallacanestro Virtus Roma eMens Sana 1871 Basket sono due delle migliori squadre di basket in Italia che hanno vinto diversi trofei e competizioni e che hanno una grande storia nella pallacanestro italiana. Ecco perché vogliamo raccontarvi alcuni fatti di queste due interessanti squadre così che tu possa conoscerle meglio:

Mens Sana 1871Basket –Riemergere di nuovo

city-skyline

Mens Sana 1871 Basket è un club fondato nel 1871 a Siena (Italia). La loro casa è il Palasport, con una capacità di 6.000 persone. La squadra iniziò come organizzazione di ginnastica composta da studenti universitari, per poi divenire una polisportiva, ove il basket prese spazio ad inizio 1900.

Ida Nomi Pesciolini fu colei che diede l’idea di integrare il basket al club e tradusse le regole del basket consolidate in Gran Bretagna e negli Stati Uniti. La squadra ha vinto un totale di 16 trofei ed ha ottenuto il record di 5 titoli consecutivi.

Il Denaro Fu unaTremenda Questione

stacks-of-money

Nel 2014 andò in bancarotta e la squadra vide il suo declino a causa di forti debiti. Furono aperte indagini su alcuni manager per evasione fiscale e tutto ciò portò alla revoca del titolo del 2010 da parte della Federazione Italiana Pallacanestro.

Poi, la squadra rivide la luce quando tornarono a partecipare nel campionato italiano; attualmente militano nella serie B del campionato italiano vantando brillanti giocatori di tanto in tanto.

Pallacanestro Virtus Roma –Superare le Avversità

playing-basketball

Pallacanestro Virtus Roma è una squadra di Roma (Lazio), fondata nel 1960. È stata una delle squadre più importanti in ambito europeo. Fu fondata da due gruppi San Saba e Gruppo Borgo Cavalleggeri, che poi si fusero con il GS Bankdi Roma, ed ecco come nacque la squadra Pallacanestro Virtus Roma.

Vinsero diversi trofei come 1 coppa italia, 1 supercoppa italiana, 1 FIBA European Champions Cup, 2 FIBA KoraćCup, e 1 FIBA IntercontinentalCup, per un totale di 6 trofei vinti. La loro arena è il Palazzetto Dello Sport con una capacità di 3.500 persone.

Non Importa Quanto Bravi Fossero, Non c’erano Soldi

holding-a-ball

Non ebbero i fondi per partecipare al campionato di Serie A, ma quando erano in Serie B nel 2015 vinsero il campionato. Giocano attualmente sempre in Serie B.

Queste due squadre hanno avuto tempi d’oro, momenti di pura gloria, divenendo squadre con così tanta storia da raccontare, ma al momento stanno cercando di rialzarsi nel campionato italiano, nonostante le avversità, per tornare in Serie A. In Basket Ground, siamo molto orgogliosi del nostro patrimonio.

Ettore Messina – 6 Fatti Interessanti sul Nuovo Assistente degli Spurs

bench

Ettore Messina è un allenatore di pallacanestro che ha lavorato in più di 3 leghe in giro per il mondo. Con diversititolisulla sua mensola, è uno dei migliori allenatori italiani. Vi presentiamo alcuni avvenimenti su Ettore così che lo possiate conoscere meglio:

Migliore Allenatore

È stato nominato quale migliore allenatore nella prima divisione della lega italiana per tre volte. È stato nominato allenatore dell’anno diverse volte anche nella Euro League. Messina è considerato uno dei migliori allenatori italiani di tutti i tempi ed è stato iscritto all’albo d’onore italiano del basket.

Squadre Italiane

Messina ha allenato diverse squadre italiane come la Virtus Bologna e laBenetton Treviso. Con la Virtus Bolognavinse diverse competizioni come la Coppa Italia (4 volte), il Campionato Italiano (3 volte) e la European League (seconda divisione), ha vinto inoltre il campionato italiano e tre volte la coppa Italia con la Benetton Treviso.

Campionati Stranieri

Ettore ha allenato anche diverse squadre straniere come il CSKA Mosca ed il Madrid. A Mosca ha vinto la Euro League e il Triplete del basket così tanto desiderato da giocatori e allenatori russi.

In Spagna è stato allenatore della squadra del Real Madrid, una delle migliori a livello europeo. Non ha avuto un’eccezionale prestazione qui, ma ha cercato comunque dei dare il meglio alla squadra.

NBA

Il suo debutto nell’NBA è avvenuto di pari passo con lo staff tecnico dei Los Angeles Lakersper un’intera stagione. Poi si è unito ai San Antonio Spursquale assistentee divenne l’allenatore della squadra in alcune partite nelle quali l’allenatore ufficiale della squadra non poteva essere presente.

Questo è stato un importante riferimento nella sua carriera. Stiamo parlando di alcuni dei più grandi campioni del mondo.

Allenatore della Nazionale Italiana

È stato allenatore della nazionale italiana per diversi anni. Ha anche vinto la medaglia d’argento nel campionato EuroBasket nel ’97. Tornò poi ad allenare la squadra italiana per le Olimpiadi Estive del 2016.

Spurs

Attualmente ha la carica di assistente allenatore per i San Antonio Spurs, ma è anche stato allenatore in carica nell’NBA Rising Stars Challenge 2016 e in vari playoff dell’NBA.

Ettore Messina è stato senza dubbio un eccellente allenatore. È perfino considerato uno dei migliori a livello europeo, ecco perché attualmente è assistente allenatore in una delle più grandi squadre dell’NBA e nel basket mondiale, i San Antonio Spurs.

5 Cose che Dovresti Sapere su Cenk Akyol

referee-tossing-ball

CenkAkyolè un giocatore di basket nato in Turchia che ha giocato in diverse leghe in tutto il mondo. Attualmente ha 31 anni, è molto appassionato di sport ed è anche decisamente alto. Basket Groundpresenta alcune vicende su CenkAkyol così che tu lo possa conoscere un po’ di più:

Inizio nel Basket Professionistico

Ha iniziato a giocare nella squadra turca Efes Pilsen, che sarà la sua squadra per 6 anni. Ha giocato anche per un’altra squadra turca il GalatasarayCafé Crown per poi tornare nella squadra che lo ha visto debuttare nel campo professionistico la Efes Pilsen.

Debutto nell’NBA

Cenkha giocato nell’NBA Draftcon gli Atlanta Hawks, facendo il suo debutto nella lega più importante al mondo, l’NBA, giocando perfino nel simbolico Madison Square Garden a New York.

Clippers

Ha giocato anche nei Clippers, con uno scambio che la squadra fece con gli Atlanta Hawks. Poi andò a giocare nei Philadelphia 76ers per poi essere scambiato e giocare nella squadra dei Denver.

Squadra Nazionale Turca

È stato un giocatore della squadra nazionale turca per diversi anni. Ha vinto anche diverse medaglie con la squadra: una medaglia d’argento al FIBA World Championship e due medaglie d’argento al FIBA Europe Under-18 Championship in tempi diversi.

Ritorno in Turchia

Ritorna nella lega turca per giocare questa volta nel BeşiktaşIntegralForexper una stagione. Poi è stato acquistato dalla connazionale AcıbademÜniversitesi dove tutt’ora gioca.

CenkAkyolè stato nel mondo del basket per 18 anni, giocando per diverse squadre in tutto il mondo, il che lo rende un giocatore di piena professionalità ed esperienza e uno dei migliori giocatori di basket in Turchia.

Filiberto Rivera –Scopri la Superstar Portoricana del Basket

lay-up

Filiberto Rivera è un giocatore di basket nato a Porto Rico. Ha giocato in diverse leghe in tutto il mondo ed è stato anche parte della squadra Nazionale Portoricana per tanti anni. Ecco alcuni fatti riguardanti questa superstar del basket:

Inizi

Rivera mostrò la sua passione per questo spot fin da piccolo e ha iniziato a giocare per la sua squadra nazionale del suo paese, dove ha giocato alcuni anni ottenendo il riconoscimento quale “Esordiente dell’Anno”.

Università del Texas

Filiberto ha fatto parte anche della squadra della Università del Texas, El Paso, dove ottenne ottimi risultati e stabilì diversi record che lo hanno fatto entrare nella leggenda del basket del college. Ha ricevuto anche onorificenze come l’NJCAA All-American Player of the Yeared il First Team All-WAC.

Record

Rivera realizzò diversi numeri in assist, tiri liberi e palle rubate. Ha anche totalizzato circa 300 assist, rompendo qualsiasi record esistente all’Università del Texas. È stato uno dei migliori giocatori nel torneo WAC ed è stato nominato per questo torneo MVP (MostValuable Player = Migliore Giocatore).

free-throw

Grandi Squadre

Fili ha anche giocato per grandi squadre come i Dallas Maverickse i Cleveland Cavaliers, con una buona performance nelle partite giocate con queste squadre.

Le Leghe Straniere

Rivera ha giocato in leghe straniere come la tedesca Bundesliga con la squadra degliArtlandDragons, ottenendo numeri eccellenti e portando la squadra alla finale. Ha anche giocato nella squadra israeliana BneiHaSharon, per poi tornare in Germania nella squadra Science City Jena.

Non PotèGiocare con i Chicago Bulls

Fu chiamato a giocare con la squadra leggendaria dei Chicago Bullsdurante la Pro Summer League, ma non poté partecipare a questa competizione in quanto altamente infortunato e impossibilitato a giocare per alcune settimane.

Selezioni Nazionali

Ha vinto diverse medaglie e riconoscimenti con la Nazionale del Porto Rico. Rivera vinse due medaglie d’oro consecutive nei Central American and Caribbean Games (2006-2010). Ha anche giocato il torneo FIBA Americas Championship, nel quale vinse una medaglia di bronzo e una d’argento.

Ai Pan American Games, vinsero un’altra medaglia d’oro. Mentre nel Centrobasket vinsero 4 medaglie: 2 d’oro, 1 di bronzo e 1 d’argento.

Questo rinomato giocatore di Porto Rico, o altrimenti detto Superstar, può non essere stato il miglior giocatore NBA, ma certamente è stato il miglior rappresentante per la sua nazione in questo bellissimo sport. Ha reso orgogliosi i suoi concittadini, con una retta prestazione sportiva nel mondo giocando in diverse leghe. Qui a Basket Ground siamo molto colpiti da lui.

8 Fatti Interessanti Su Caner Medley Che Gli Appassionati di Sport Ameranno Scoprire

jump-ball

NikCaner-Medley è un giocatore di pallacanestro Americano che ha giocato nella University of Maryland ed attualmente gioca nel Madrid per gli Estudiantes Basketball Club. È un giocatore con un grande potenziale ed ecco perchénoi ti illustreremo alcuni fatti interessanti della sua vita professionale:

All’Università

Nikha giocato per la University of Maryland, segnando alcuni record durante le sue prestazioni in questa squadra. E’ partito titolare in 18 partite su 30 ed ha portato la squadra alla vittoria nel 2003, segnando 6 punti nei tempi supplementari che li hanno portati alla vittoria. Ha anche vinto il riconoscimento per “Migliore presa dell’anno.

Giocatore della settimana su ESPN

È stato scelto come National Player of the Week nel più seguito canale di sport al mondo: ESPN, per la partita contro la Duke, nella quale ha battuto record statistici nella squadra del Maryland Terrapins durante l’evento BB & T Classic basketball.

Inizi nell’NBA

Ha iniziato giocando nei Detroit Pistons, ma a seguito di una frattura, è stato fuori dal campo per almeno 6 mesi. In seguito ha iniziato la stagione seguente con gli ArtlandDragons, sempre una squadra NBA della Summer League.

Prima Esperienza All’Estero

Nel 2008 Nik prese la decisione di lasciare il suo paese natale ed iniziare a giocare all’estero, questa volta nella Spanish League ACB con la squadra del Gran Canaria.

I Tempi nei Clippers

Ha anche giocato in una delle più importanti squadre dell’NBA Summer League, i Los Angeles Clippers. Lì ha avuto un’ottima performance durante la stagione totalizzando due doppie in sole 5 partite.

Il Giocatore Più Prezioso in Spagna

Niktorna in Spagna per giocare nella squadra degli Estudiantes de Madrid nella ACB league. È stato uno dei migliori giocatori della lega spagnola, con numeri eccellenti. Si è anche aggiudicato il riconoscimento di “giocatore più prezioso” nella lega.

Altre Competenze

Nikalla fine ha giocato per alter squadre spagnole come la PowerElectronicse laUnicaja Málaga, dove ha ottenuto grandi risultati.

Ha giocato in altre leghe, come la League of Israelnella squaraMaccabiTel Aviv, la Kazakhstan league nella squadra BC Astana ed infine nella AS Monaco in Francia.

Partecipazione Nella Squadra Nazionale dell’Azerbaijan

Nikha la doppia cittadinanza, è sia cittadino Statunitense che dell’Azerbaijan. Pertanto, una volta ottenuto il passaporto dell’Azerbaijan, è stato selezionato per entrare a far parte della squadra maschile nazionale per l’EuroBasket.

Al momento gioca nuovamente per il Madrid nella CB Estudiantes nella ACB League spagnola. Continua a mostrare il suo pieno potenziale a 34 anni ed ha un contratto di due anni nella sua squadra attuale.